Ortofrutta Paganini
L'aziendaL'azienda
I nostri prodottiI nostri prodotti
I funghiI funghi
Le verdure di stagioneLe verdure di stagione
RicetteRicette
La nonna diceva...La nonna diceva...
Frutta e verdura per bambiniPer bambini
NewsNews
Lezioni di cucinaLezioni di cucina  
Link utiliLink utili
Aiutaci a migliorareAiutaci a migliorare
ContattaciContattaci

I carboidrati

I carboidrati sono la benzina dell'organismo, ossia la principale fonte da cui il corpo trae energia per funzionare al meglio. In più, una volta utilizzati, non lasciano dietro di sé scorie metaboliche. Sono detti anche zuccheri o glucidi.
I carboidrati sono la base di un'alimentazione corretta, e la loro presenza nella dieta dovrebbe rappresentare il 60 - 65% del totale delle calorie giornaliere.

Ne esistono di due tipi:

  • Semplici (ad elevato indice glicemico): forniscono all'organismo un'energia immediatamente assimilabile. Tipico esempio è lo zucchero.
  • Complessi (a basso indice glicemico): ad assimilazione lenta, forniscono un'energia che dura di più, senza "impennate" glicemiche. Sono, ad esempio, gli amidi contenuti nella pasta. Sono i più raccomandati nell'alimentazione infantile e adulta.

I carboidrati sono contenuti, nelle loro diverse forme, in moltissimi alimenti: pane, pasta, riso, patate, fagioli, frutta, ortaggi, orzo, farro, avena, fiocchi di cereali, fette biscottate, latte, fegato, miele, zucchero.

A cosa servono?

  • forniscono all'organismo in crescita una fonte di energia facilmente utilizzabile;
  • I carboidrati semplici sono chicchi fondamentali del corredo genetico;
  • nutrono le cellule del cervello e i globuli rossi;
  • sono fonte di fibra;
  • contrastano la formazione dei corpi chetonici.

Come assumerli

Perché l'organismo funzioni al meglio è opportuno suddividere la quota giornaliera di carboidrati in:

  • 10% di carboidrati semplici
  • 50-55% di carboidrati complessi

Un grosso limite alla presenza dei carboidrati semplici nella dieta di piccoli e grandi è la loro cariogenicità, ovvero la facilità con cui provocano l'insorgere della carie dentaria.

In ogni caso, meglio non esagerare
Troppi carboidrati, soprattutto semplici, nella dieta, possono favorire l'insorgere dell'obesità, anche se sotto accusa ci sono soprattutto i grassi e fattori genetici.



AVVERTENZA: Le informazioni qui contenute sono fornite solo a scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamento di malattie.

Torna indietro