Mandarino

Valori nutrizionali per 100 g di prodotto
Calorie  55 Kcal
Colesterolo  0 mg
Acqua  85 g
Proteine  0,7 g
Grassi  0,3 g
Carboidrati   g

Il mandarino è un agrume piccolo e simpatico, con la buccia allegra di un bel colore arancio chiaro e un bel po' di spicchi pieni di una polpa succulenta un po' acidula e un po' dolce. Come tutti gli agrumi anche il mandarino è un prezioso serbatoio di vitamina C e fibre. Di solito lo si mangia fresco, ma si possono fare anche ottime marmellate, canditi e perfino liquori.

Dove cresce

Ci sono diverse varietà di mandarino, ognuna con un gusto dolce tutto suo.
Il mandarino è coltivato soprattutto nei paesi del Mediterraneo, negli Stati Uniti e nell'Africa meridionale. In Italia, le regioni che ne producono le maggiori quantità sono la Sicilia, la Calabria e la Campania.
La stagione caratteristica dei mandarini è l'inverno, in particolare il periodo di Natale.
E' originario dell'Oriente: arriva dalla Cina e dal Laos e fu importato in Europa nel 1828.

Come sceglierlo e conservarlo

I mandarini migliori sono quelli che hanno la buccia lucida e di un bel colore arancio intenso. Si conservano abbastanza bene a temperatura ambiente, ma se li mettete in frigo la loro carica di vitamina C durerà più a lungo.

Le proprietà

La composizione, le indicazioni e le proprietà risultano analoghe rispetto alle arancie, nei confronti delle quali sono meno ricchi di sali minerali e vitamina C, più ricchi di vitamina A e bromo che esplica una azione calmante del sistema nervoso (specie negli adolescenti) conciliando il sonno.

Consigli

I mandarini sono piccoli e prontissimi a seguirvi ovunque. E poi sono facilissimi da sbucciare, zuccherini e con gli spicchi che si staccano facilmente: conoscete molti altri frutti più saporiti e comodi del mandarino da portarvi dietro quando andate in bicicletta con gli amici?

Fonti:

www.educazionealimentare.net
"Combinazioni alimentari Salute è… associare correttamente gli alimenti" Edizioni Demetra

Consulta il dizionario se qualcosa non è chiaro



Torna su

AVVERTENZA: Le informazioni contenute nella scheda presente sono fornite solo a scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamento di malattie.