Pompelmo

Valori nutrizionali per 100 g di prodotto
Calorie  25 Kcal
Colesterolo  0 mg
Acqua  91,2 g
Proteine  0,6 g
Grassi  0 g
Carboidrati  5,9 g

Il pompelmo è un grosso agrume dalla scorza gialla e spessa, che racchiude una polpa succosissima e di sapore molto intenso, asprigno e amarognolo ma gradevole. Lo si consuma al naturale o spremuto, ed è particolarmente ricco di fibre, vitamine A, vitamina B e vitamina C. Il suo nome ha una origine che ti sorprenderà, perché viene dalla parola olandese "pompoen", che significa " grosso " e dalla parola giavanese "limoes", che significa " limone ". In pratica, pompelmo significa " grosso limone "!

Le diverse qualità

Ci sono tre varietà diverse di pompelmo: la bianca, particolarmente adatta per i succhi; la rosa, molto più dolce; e infine la rossa. Molti ritengono che la varietà più gustosa sia la bianca.

Dove cresce

Il pompelmo è coltivato in tutti i paesi a clima caldo, ma soprattutto in Israele e in Algeria. In Italia lo si coltiva per lo più in Liguria, in Campania e in Sicilia.
Si trova facilmente tutto l'anno ed è originario della Malesia e della Polinesia.

Come sceglierlo e conservarlo

I pompelmi più maturi e saporiti sono quelli non troppo duri, con la scorza lucida e senza ammaccature. Si conservano abbastanza bene anche fuori dal frigo, ma è meglio mangiarli presto, perché la vitamina C si deteriora in fretta.

Le proprietà

Analogamente ai limoni, i pompelmi sono ricchi di vitamina C, acido citrico, pectine e, nella scorza, olio essenziale (limonene, pirene, citrale).
Sono indicati per anemia, artropatie, gotta, reumatismi, ipertensione, aterosclerosi, fragilità capillare, insufficienza biliare, affezioni febbrili e polmonari, oliguria.
Hanno proprietà digestive, eupeptiche, diuretiche, depurative, ipotensive, ipocolesterolemiche, antiemorragiche.

Consigli

Ci sono molti modi per mangiare il pompelmo. Il più semplice è quello di tagliarlo in due e svuotarlo con un cucchiaino, ma puoi anche tagliarlo a pezzetti e mangiarlo come un'arancia. L'hai mai aggiunto all'insalata o alla macedonia?

Fonti:

www.educazionealimentare.net
"Combinazioni alimentari Salute è… associare correttamente gli alimenti" Demetra
ww.saluteitalia.net

Consulta il dizionario se qualcosa non è chiaro



Torna su

AVVERTENZA: Le informazioni contenute nella scheda presente sono fornite solo a scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamento di malattie.