Pera

Valori nutrizionali per 100 g di prodotto
Calorie  70 Kcal
Colesterolo   mg
Acqua  82 g
Proteine  0,55 g
Grassi  0,35 g
Carboidrati  8,8 g

Le pere appartengono alla famiglia delle rose. In tutto il mondo ne esiste un numero di varietà grandissimo, ma quel che le accomuna tutte è che sono sempre dolci, succose e profumate. La loro polpa bianca, poi, si scioglie in bocca, al punto che nel 1700 certe varietà di pere venivano chiamate "frutto di burro" per la loro morbidezza. Le pere hanno molti usi in cucina: possono essere mangiate crude, da sole o in una bella macedonia, o magari accompagnandole con del formaggio; oppure le si prepara lesse, al forno o sotto forma di marmellata, sciroppi, gelatine e perfino di liquore, il sidro.

Le diverse qualità

Oggi c'è una varietà enorme di pere: più di 5000, diverse per forme, colori e gusto. Per comodità, però, si usa distinguerle in varietà estive, autunnali e invernali.

Dove cresce

I più grandi paesi produttori sono il Cile, la Nuova Zelanda, l'Australia, l'Argentina e il Canada.

Quando si trova

In ogni momento dell'anno c'è sempre la giusta varietà di pera da gustare. La stagione più produttiva va da agosto al tardo autunno.

Da dove viene

Gli antenati delle pere oggi esistenti si trovano nei paesi europei del Mediterraneo e in Medio Oriente. Le pere hanno una storia antichissima, e si pensa che l'uomo le conoscesse e apprezzasse sin dalla preistoria. Il primo albero di pere fu piantato negli Stati Uniti nel 1620.

Come sceglierla e conservarla

Le pere hanno la strana caratteristica di non cambiare colore quando sono mature. Come si capisce allora quando sono mature? Semplicissimo: basta premere leggermente il pollice contro la polpa: se è morbida, la pera è pronta da gustare. Se sono ancora acerbe, mettile in una busta di carta scura e lasciale a temperatura ambiente. In genere maturano in 2 o 3 giorni.

Perché fa bene alla salute

Le pere sono una buona fonte di fibre e vitamina C. Una sola pera ti assicura infatti il 16% delle fibre di cui il tuo corpo necessita ogni giorno, e il 10% della vitamina C. Inoltre hanno poche calorie e non contengono grassi, colesterolo o sodio.

Consigli

Ricorda che le pere sono più succose e saporite quando sono mature, e che una volta mature vanno a male piuttosto in fretta: sbrigati, perciò, a gustarle!

Fonti:

www.educazionealimentare.net
www.saluteitalia.net

Consulta il dizionario se qualcosa non è chiaro



Torna su

AVVERTENZA: Le informazioni contenute nella scheda presente sono fornite solo a scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamento di malattie.