Risotto con carciofi e speck

Ingredienti per  6 persone (351)
riso g 360 - speck g 50 - cipolla mondata g 50 - burro g 40 - parmigiano grattugiato g 35 - 3 carciofi - limone - brodo (anche di dado) l 1 - vino bianco secco - olio d'oliva - sale

Tempo necessario:  40'

Procedimento
Mondate i carciofi, privandoli delle foglie esterne pi¨ dure e della parte fibrosa dei gambi. Eliminate l'eventuale fieno interno, quindi tagliate i carciofi a spicchietti che getterete, man mano che saranno pronti, in una ciotola contenente acqua fresca e succo di limone. Tritate la cipolla molto sottile. Riducete lo speck a striscioline. Mettete ad appassire in 3 cucchiaiate d'olio la cipolla insieme con lo speck. Intanto, tagliate i carciofi a julienne e uniteli al soffritto. Alzate la fiamma e, dopo un paio di minuti, mettete nella casseruola anche il riso e fatelo tostare a fuoco vivacissimo. Spruzzatelo quindi con mezzo bicchiere di vino. Dopo che quest'ultimo sarÓ evaporato, riducete il fuoco e proseguite la cottura del risotto, mescolandolo spesso e bagnandolo, via via, con mestoli di brodo caldo. Dopo circa 14' il riso sarÓ giustamente cotto e dovrÓ risultare piuttosto all'onda. Spegnete, mantecate con burro e parmigiano grattugiato, quindi incoperchiate e lasciate riposare il risotto per alcuni minuti prima di trasferirlo nel piatto da portata. Servitelo fumante, volendo anche cosparso con un pizzico di prezzemolo tritato. (Il risotto sarÓ ugualmente saporito, sostituendo i carciofi con altre verdure di stagione).