Carpaccio con pecorino fresco e pesto

Ingredienti per  4 persone ()
300 g di carpaccio di manzo - 300 g di pecorino fresco - 3 mazzetti di basilico - 1/2 limone - 1 cucchiaio di pinoli - 1 spicchio piccolo d'aglio - 1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva - sale e pepe q.b.

Tempo necessario:  60'

Procedimento
Preparate il pesto, riunendo nel bicchiere del frullatore 2 mazzetti di basilico con un pizzico di sale, l'olio, i pinoli e l'aglio fino a ottenere una salsa omogenea. Tagliate il pecorino fresco a fette il pił possibile sottili. Foderate uno stampo rettangolare piccolo di alluminio usa e getta e foderatelo con della pellicola trasparente. Ungete con un pennello il fondo e copritelo con 4 fette di carpaccio, affiancandole in modo da ricavare uno strato compatto. Spruzzate la carne con succo di limone, salatela, pepatela e spalmatela con un filo di pesto; distribuitevi sopra 6-7 foglie di basilico e coprite con qualche fettina sottile di pecorino. Continuate a formare i vari strati in questo modo fino ad esaurire gli ingredienti, ricordando di terminare con uno strato di carpaccio e qualche foglia di basilico. Premete per compattare gli strati e fate raffreddare in freezer per 10 minuti. Sformate il carpaccio tagliatelo a cubetti di 3 cm circa di lato con un coltello molto affilato, possibilmente elettrico, e infilzate ognuno con un piccolo spiedino di metallo. Servite gli spiedini, se vi piace, con spicchi di limone e con altro pesto a parte.