Pesto alla genovese

Ingredienti per  10 persone ()
gr.40 di pinoli, gr.500 di basilico, gr.30.di parmigiano, 2 o 3 spicchi di aglio, olio di oliva extravergine q.b., sale grosso q.b.

Tempo necessario:  10'

Procedimento
In un mortaio mettere gli spicchi di aglio privati del germoglio, la parte verde interna chiamata anima. Aggiungere una presa di sale ed i pinoli. Cominciare a pestare gli ingredienti ottenendo un trito finissimo. Unire quindi il basilico precedentemente lavato ed asciugato, avendo cura di utilizzare solo le foglie e non il gambo. Pestare nel mortaio anche il basilico unitamente agli altri ingredienti. È importante che le foglie vengano aggiunte poco alla volta così da ottenere un trito finissimo. Terminata l'operazione aggiungere un filo di olio extravergine di oliva per amalgamare meglio gli ingredienti. Nel frattempo grattugiare il parmigiano, aggiungendolo al composto che si deve presentare con una consistenza cremosa. Volendo ottenere un pesto dal gusto più saporito e pungente, sostituire o integrare con del pecorino, ricordandosi in questo caso di diminuire la quantità di sale. Se non si dispone di un mortaio o se si ha a disposizione poco tempo è possibile utilizzare un frullatore elettrico.