Strudel di radicchio di Treviso, salsiccia e gorgonzola

Ingredienti per  4 persone ()
pasta sfoglia - 4 cespi di radicchio di Treviso - 300 g di salsiccia - 2 etti di gorgonzola - 1 cipolla – aglio – sale – pepe - olio extra vergine d'oliva - 1/2 bicchiere di vino bianco - 1 uovo

Tempo necessario:  60'

Procedimento
Per prima cosa, pulite il radicchio e tagliatelo a listarelle. Sbucciare la cipolla e tagliarla finemente. In una padella, mettere un filo d'olio, la cipolla affettata, l'aglio e lasciare soffriggere. Unite il radicchio, fatelo stufare, salate e pepate. In un'altra padella con un filo d'olio rosolate bene la salsiccia tagliata a pezzettini, sfumate con del vino bianco e cuocetela per 10 minuti circa, fino a che il vino non sarà ben evaporato e la salsiccia risulti colorita. Salate leggermente e pepate. Tagliate a cubetti il gorgonzola, stendete la pasta sfoglia e ricavatene un rettangolo. Mettete il radicchio stufato e ad esso sovrapponete la salsiccia ed infine guarnite il tutto con qualche cubetto di gorgonzola. Chiudete bene la pasta sfoglia, come per un normale strudel e spennellate la superficie con l'uovo sbattuto e leggermente salato. Mettete lo strudel in una placca da forno e cuocete a 190° per circa 15 minuti. Verificate comunque che la pasta sfoglia sia dorata e ben cotta.