Pasticcio di cardi

Ingredienti per  8 persone
cardi Kg 2 - patate g 500 - mozzarella g 250 - cipolla g 100 - pancetta affumicata g 50 - parmigiano grattugiato - burro - aglio - aceto - olio d'oliva - sale

Tempo necessario:  Circa 120'

Procedimento
Spuntate i cardi, eliminate le foglie esterne più dure, tagliateli a tocchetti regolari e poneteli a sbollentare per 5' in abbondante acqua salata, acidulata da una cucchiaiata d'aceto. Scolateli e spellateli, cioè togliete loro le fibre come si fa, per esempio, con le coste del sedano. Fate appassire la cipolla tritata con la pancetta, in 3 cucchiaiate d'olio; unite i cardi, un pizzico di sale, uno spicchio d'aglio intero e tanta acqua quanta sarà necessaria a coprirli; incoperchiate e lasciate stufare a fuoco moderato per un'ora e 30' circa. Intanto lessate le patate, sbucciatele e lasciatele raffreddare. Quando i cardi saranno cotti, versateli nel colapasta, per far sgocciolare via l'acqua; scartate soltanto l'aglio. Imburrate abbondantemente una pirofila e sistematevi i cardi a strati, alternandoli con le patate a rondelle, fettine di mozzarella, 2 cucchiaiate di parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro. Passate nel forno, già scaldato a 250°, solo il tempo necessario per gratinare. Servite nella teglia di cottura.