Stinco di maiale al forno

Ingredienti per  4 persone ()
2 stinchetti di maiale - porcini g 150 - chiodini (da sbollentare) g 150 - mazzetto aromatico (salvia, rosmarino) - prezzemolo - scalogno - vino bianco secco - brodo di dado - olio extravergine d'oliva - sale grosso e fino - pepe nero in grani

Tempo necessario:  120'

Procedimento
Strofinate gli stinchetti con un poco di sale grosso, cospargeteli con una generosa macinata di pepe, metteteli in una teglia, irrorateli con un filo d'olio, aggiungete il mazzetto aromatico, alcuni gambi di prezzemolo, quindi passate nel forno, giÓ riscaldato a 200░, per un'ora e 30' circa, sfumando la carne, durante la cottura, con mezzo bicchiere di vino ed eventualmente coprendola con un foglio di alluminio se dovesse colorirsi troppo. Quando gli stinchetti saranno quasi pronti, unite i porcini, prima puliti con una pezzuolina umida e ridotti a lamelle. Sfornate, togliete gli stinchetti e il mazzetto aromatico dal fondo di cottura e frullate quest'ultimo. In una casseruolina, fate soffriggere in un filo d'olio uno scalogno tritato, aggiungete i chiodini precedentemente sbollentati, fateli insaporire per 5'-6' quindi irrorateli con il sugo frullato, salate, macinate alcuni grani di pepe e lasciate sobbollire per 20', allungando la salsa con un mestolino di brodo. Trascorso il tempo indicato, mettete gli stinchetti nella salsa per farli riscaldare, quindi spegnete e completate con un trito di prezzemolo. Trasferite gli stinchetti nel piatto da portata e serviteli ben caldi con tutto il loro saporitissimo intingolo.