Zuppa di funghi

Ingredienti per  4 persone ()
200 gr. di funghi freschi, galletti (o finferli) e trombette da morto - 1 fetta di prosciutto crudo tagliato grosso - 1 bicchiere di vino bianco - 2 patate - 1 sedano, 1 carota, cipolla, 2 spicchi d'aglio - olio extra vergine d'oliva - burro - sale e pepe

Tempo necessario:  

Procedimento
In una casseruola far rosolare, in met olio d'oliva extravergine e met burro, il sedano, la carota e la cipolla tagliati a cubetti piccolissimi. Aggiungere il prosciutto crudo tagliato a listarelle sottili e, quando il soffritto quasi pronto, incorporarvi l'aglio tritato finemente (onde evitare che si bruci e apporti sapori spiacevoli); attendere qualche minuto e quindi unirvi i funghi interi, precedentemente lavati, e il vino bianco. Per una buona zuppa scegliamo solo funghi della famiglia delle Cantarellacee, ovvero il Cantharellus Cibarius (detto volgarmente galletto), il Cantharellus Lutescens (o finferlo) e il Cantharellus Cornucopioides (detto `simpaticamente` trombetta da morto). Coprire la casseruola e fare andare a fuoco vivo finch i funghi non `fanno l'acqua`. A quel punto aggiungere un mestolo di brodo e lasciare cuocere per circa un quarto d'ora. Aggiungere le patate, precedentemente tagliate a cubetti, e quindi ultimare la cottura fino a che queste non saranno pronte. Finire di sale e pepe macinato. La zuppa si serve calda, con un filo di olio crudo aggiunto all'ultimo, e con crostini o crostoni come meglio preferite. Un'ultima annotazione: qualsiasi zuppa, e questa in particolare, sempre migliore il giorno dopo la preparazione.