Bietole

Valori nutrizionali per 100 g di prodotto
Calorie  52 Kcal
Colesterolo  0 mg
Acqua  89,4 g
Proteine   g
Grassi  0,1 g
Carboidrati  4 g

E' una pianta a radice globosa appiattita. Ha un cespo figliare simile a quello della barbabietola , ma le foglie sono più piccole e meno glabre. La radice, rotonda e appiattita sulla parte superiore, nell'estremità inferiore termina con un'appendice fusiforme ricoperta da sottilissime radichette.
La buccia è costotuita da una sottilissima membrana trasparente che dopo la cottura a vapore si toglie con una leggera pressione delle dita.. La struttura della polpa è analoga a quella della barbabietola ma meno legnosa.

In cucina  

Il colore della bietola varia da bianco a rosa, talvolta screziato di rosso. Di sapore delicato viene utilizzata in insalata associata a cipolle e patate. La sua coltivazione è più diffusa nelle regioni settentrionali dell'Italia.

Caratteristiche  

Grazie all'apporto di minerali e zuccheri, la bietola svolge un azione energetico nutritiva: favorisce l'appetito e la buona digestione, è rinfrescante, diuretica e lassativa se viene consumata allo stato giovane. Si consiglia come alimento addizionale nelle insalate di ortaggi cotti.

Fonti:

"La nuova dietetica" di Luigi Costacurta

Consulta il dizionario se qualcosa non è chiaro



Torna su

AVVERTENZA: Le informazioni contenute nella scheda presente sono fornite solo a scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamento di malattie.